sabato 30 marzo 2013

Poveri gesuiti. Breve storia della Compagnia di Gesù, da Ignazio di Loyola ai dissidi con Ratzinger (Agnoli)

Clicca qui per leggere l'articolo segnalatoci da Eufemia.

5 commenti:

Raffaele Ibba ha detto...

Ricostruzione non vera.
La storia moderna dei gesuiti è una grande testimonianza di Cristo e del fatto che vivere Cristo significa prenderne su di sé la Croce.
Questo articolo lo testimonia, nel suo malessere.
ciao r

Anonimo ha detto...

Raffaele, come mai, secondo te, il rapporto di non pochi gesuiti con la Dottrina della Fede sotto Ratzinger è stato così...dialettico?

Solo un gioco delle parti (o dei "carismi"..) o c'è di più?

Anonimo ha detto...

Come fa a dire che non è vera? L'ha letta almeno? È una lode sperticata ai Gesuiti con un breve accenno ad alcune derive moderne - combattute dallo stesso Bergoglio conferma Agnoli -che l'articolo ha poco argomentato, ma che trovano conferma in molte fonti storiche e nei documenti della CDF.

Starsandbars/Vandeaitaliana ha detto...

E, soprattutto, il sor Raffaele ha gli stessi titoli di Agnoli ? Lo conosce ?

Anonimo ha detto...

Perfetta ed indiscutibile continuità da Matteo Ricci a Pedro Arrupe!

That's the party line, darling.

("pauperisti euclidei"? Mmh...)