domenica 3 marzo 2013

La vendetta della diplomazia? Sodano preme per Sandri Segretario di Stato (Tosatti)

Clicca qui per leggere il commento di Tosatti che ringraziamo per il coraggio.
Se certe previsioni si avverassero, saremmo di fronte alla prova che si vuole tornare indietro (come se il Pontificato di Benedetto non ci fosse stato). Credo che molti di noi ne trarrebbero molte conseguenze...io per prima.

26 commenti:

Eugenia ha detto...

Raffaella io ti seguirli s ruota! Vogliono nuovamente trasformare la Chiesa di Cristo in un centro di potere!

Anonimo ha detto...

Fra l'altro Sandri è stato sinora Prefetto delle Chiese Orientali, e bisogna vedere che immagine hanno di lui i varii patriarchi/arcivescovi maggiori presenti in Conclave..

Comunque faccio notare che una comparsata al telegiornalone di oggi è già riuscito ad guadagnarla.

Luisa ha detto...


Provo un crescente disgusto leggendo i vari articoli che ci parlano di strategie, di alleanze, di vendetta, di ticket, qui il candidato missionario, là quello americano che si prepara, un conclave mediatico che tenta di fare pressione su chi entrerà in Conclave, pressione probabilmente influenzata e orientata da fazioni curiali.
Se mi dai quello io ti darò questo, sono d`accordo con il tuo candidato ma se ti dò il mio voto tu devi assicurarmi che il Papa eletto nominerà il mio pupillo, e via dicendo.
Sì, sono disgustata e anche molto inquieta su certi nomi che sono poi quelli che ritornano più spesso, sapere che sono così poco attenti all`ortodossia liturgica e dottrinale mi ispira le peggiori inquietudini.

Anonimo ha detto...

Sodaniani: figli spirituali del compagno di banco di Kueng alla Gregoriana..

Nota anche, su Sardi: patrono dell'Ordine di Malta, di cui il neo-presidente IOR von Freyberg è tesoriere in Germania, mentre il disgraziato Keith O'Brien ne è un prominente cappellano sù in Scozia..

laura ha detto...

vengon meno la fede la speranza nel leggere certe cose

Anonimo ha detto...

Il nipote del card. Sodano,ing. Andrea, era il consulente edilizio dei Legionari. Sodano, pur di compiacere il nazionalismo antirusso dei croati, dice i toponimi dalmati e istriani in croato pur parlando in italiano. C'è voluto Bertone per chiamare Split, Spalato (ex Palatium di Diocleziano). Eufemia

sonny ha detto...

Mi trovo assolutamente in sintonia con Luisa. Per dirla con un termine piuttosto discutibile, ma molto di moda in questi ultimi giorni, stiamo già assistendo a un mercato delle vacche. Ripugnante, ma non avevo dubbi in merito.

Anonimo ha detto...

Signore pietà

Anonimo ha detto...

Attenti anche ad un altro fattore, oltre alle cordate legate a singole persone: le finanze vaticane non sono in buone acque, e gli episcopati statunitense e tedesco ne sono i principali contributori.. Ora: mentre negli ultimi anni l'episcopato americano si è "ratzingerizzato" (anche liturgicamente parlando), e i seminari son stracolmi per i tempi in cui viviamo, dall'altra parte dell'oceano abbiamo inviti alla disobbedienza e Meisner e Woelki, sino a ieri conservatori, che scappano davanti ai lupi kuengiani...

Quindi sarà una bella battaglia, in Conclave, fra gente come Burke e Lehmann..

Notate comunque che, a parte il "caso Moraglia", la prematura cessazione del pontificato ratzingeriano non ha consentito a gente come Chaput, Leonard e Lori, fra gli altri, di entrare in Conclave..

sonny ha detto...

.....intanto è stata avvertita una scossa di terremoto a Castelgandolfo.......

Eugenia ha detto...



Veramente, la scossa di terremoto si è sentità fino al mio quartiere zona EUR di Roma ed è stata bella forte ve lo assicuro

cc ha detto...

Ho sentito al tg1 sandri fare il profilo di quello che dovrebbe essere per lui il futuro pontefice. in realta' era chiaramente un messaggio in codice visto che dietro quel profilo era celata sottotraccia una palese e feroce critica a Benedetto xvi. non c'era semplice biasimo e delusione nelle sue parole (come nel caso del cardinale pell). c'era cattiveria allo stato puro. impressionante p.s. mi sono fatta l'idea che in curia vaticana valga quella regola tratta dalla storia della mucca, del pulcino e del lupo. non sempre chi ti butta della .....addosso vuole il tuo male e non sempre quelli che ti ci tolgono vogliono il tuo bene.

Elmer ha detto...


Preghiera urgente per il conclave:
A Sodano libera nos Domine
A Stanislao libera nos Domine
A Sandri libera nos Domine
A Rodé libera nos Domine
A Re libera nos Domine
Ab amicibus Maciel libera nos Domine!

Anonimo ha detto...

è arrivato il momento di mettere in pratica cio per cui siamo nominati,cristiani.Momenti d'oro per la testimonianza al nostro Redentore!

gemma ha detto...

Amen

un passante ha detto...

Certo che sempre al vertice per due pontificati penso che possa bastare, Indica troppa potenza terrena E chi ha troppa potenza terrena temo abbia molto poco di divino

Anonimo ha detto...

cc sei troppo acuto ho notato anche io subito l'apparizione di sandri al tg1 ha detto (non ricordo parole esatte) che il nuovo papa deve essre più giovane e attenti "comunicativo" cattivo subdolo bisogna pregare e tanto!!!

Anonimo ha detto...

"...era chiaramente un messaggio in codice..."

Ma un messaggio in codice per chi? Sandri in Conclave non conterà nulla, come l'intera Curia italiota, vecchia e nuova. Semmai tutto questo sta consolidando Scola, l'unico capace di far respirare la Curia chiamando persone nuove fuori dallo Stivale.
Allarga il cuore il sano pragmatismo col quale si stanno preparando i cardinali "made in USA":
http://vaticaninsider.lastampa.it/nel-mondo/dettaglio-articolo/articolo/conclave-22828/

gianni

Anonimo ha detto...

Elmer,manca a Ravasi libera nos Domine,procuratevi la preghiera a S.Michele arcangelo di Leone XIII e recitatela io già lo faccio....GR2

corvo di rovo ha detto...

ravasi non c'entra nulla con maciel.

spina ha detto...

oggi è aumentata a tutti la vista, il conunicatore non basta più, se lo schermo non è pulito

Anonimo ha detto...

seee, vabbè... si criticano tanto il "mercato delle vacche", ma non è che in questi commenti circolano gran ventate di aria fresca

JP

sonny ha detto...

Dopo il pianto(non ancora sopito) iniziano i brividi lungo la schiena.

Anonimo ha detto...

quando il papa eletto ci piace è merito dello spirito santo. se il papa non ci piace c'è "qualcosa dietro". per favore

Anonimo ha detto...

Alle volte mi chiedo se certi preti credano in Dio...ne dubito!

spina ha detto...

qui non si sta parlando del Papa eletto dallo Spirito Santo,che non c'è, si parla dell'eleggibile e dei suoi sponsor umani