venerdì 8 marzo 2013

La proposta di un prelato libanese: i cardinali dovrebbero rieleggere Benedetto (Badde)

Clicca qui per leggere l'articolo.

6 commenti:

laura ha detto...

Magari! ma Papa Benedetto non tornerebbe indietro.

Miserere ha detto...

Magari! Da giorni prego per questo!

fr. A.R. ha detto...

E neanche questa sarebbe una prima volta, è già successo di tutto nella Chiesa, anche che un papa fosse eletto due volte. Perché non sperare? Dopotutto pensiamo: a) Conosce il lavoro; b) Ha già le scarpe pronte e anche i vestiti giusti; c) è "ratzingeriano"!
L'età non è mica un problema, dopotutto è giovane dentro!!

Anonimo ha detto...

Marco Politi intervistato dalla Vatican Radio
http://en.radiovaticana.va/news/2013/03/05/a_“vaticanista”_looks_back_to_the_papacy_of_benedict_xvi/en1-670524
Il commento di Teresa Benedetta 08/03/2013 18:56
Alessia

Anonimo ha detto...

Rieleggere Ratzinger?
Ma quando mai?
Il problema non e' "rieleggere Ratzinger" - tanto prima o dopo anche lui deve morire in questo mondo, come ogni essere creato - ma di trovare uno che continui la sua opera.
Dire "rieleggere Ratzinger" mi pare poco serio e verso lo Spirito Santo, che non sarebbe in grado di animare almeno 1 persona a continuare l'opera di Gesu' (la barca della Chiesa in fin dei conti e' sua... non della Curia Romana, anche se a volte danno l'impressione di certi vignaioli del Vangelo) e verso Ratzinger stesso, che se ha compiuto un passo del genere lo ha fatto a ragioni ben vedute e ponderate per mesi.
Certo, se uno vede solo lo "spettacolo mediatico del conclave" il sequel di Ratzinger 2 (la vendetta? stile Rambo) sarebbe auspicabile. Ma noi non stiamo a guardare il mediatico, che e' sempre prezzolato dagli interessi di turno.

Vieni, Santo Spirito
manda a noi dal cielo
un raggio della Tua Luce.

Questo e' cio' che ci serve veramente.

montmirail ha detto...

Non sarebbe una soluzione così peregrina. Ci siamo sforzati di accettare il gesto di Benedetto XVI secondo i propositi da lui enunciati.
In realtà dal punto di vista metafisico si deve avere l'onestà e l'umiltà di ammettere che nessuno può ancora dire nulla riguardo alla bontà dello stesso, se sia questa davvero la volontà dello Spirito Santo, nemmeno il papa. Di certo si eviterebbero diversi problemi che la figura del "papa emerito" comunque comporta. E' singolare che nessuno abbia chiesto di restare da parte ecclesiastica o abbia almeno preso in considerazione l'ipotesi.