lunedì 25 marzo 2013

Il volto trasfigurato di Benedetto ed il sorriso lieto di Francesco nel bellissimo commento di Cristiana Caricato

Clicca qui per leggere uno dei commenti piu' belli a proposito dell'incontro di sabato.

4 commenti:

Raffaele Ibba ha detto...

Bel commento davvero. Come torno da scuola lo rilancio.
Bianco a fianco di bianco ... mi hanno colpito le due schiene, una a fianco dell'altra.
Segno di umiltà, irresistibile, e non delle due persone dentro le due schiene, ma di Dio dentro a loro ed a me.
Poi altri guardano altri bianchi, meno belli e più inutili.

ciao r

Luisa ha detto...

È vero, molto sentito, commosso e sincero l`articolo di Cristiana Caricato.
Su come, aiutato, spinto e voluto da chi, il "bel Francesco" sia arrivato al Soglio Pontificio, le spifferate dei cardinali vanno tutte nello stesso senso, non penso che lo Spirito Santo abbia buggerato tutti...vedremo quanto e come si sentirà legato alle alleanze che lo hanno portato al potere, un potere di cui non ama i segni e simboli più visibili.
Sull`assenza di discontinuità e di rottura è preferibile aspettare, certi segni ci suggeriscono già cambiamenti, vedremo nei fatti come influenzeranno il cammino della Chiesa.
Vedremo anche come sarà "usato", al di là dell`emozione che ha suscitato, l`impatto che hanno avuto sull`immaginario collettivo quelle immagini di due Papi, l`uno accanto all`altro.

Anonimo ha detto...

Già l'avevo scritto,Caricato dovrebbe cambiare emittente,l'articolo è molto bello,si commenta da solo,in stridente contrasto con le dichiarazini del suo direttore che hanno provocato molte proteste da parte dei telespettatori,se continua così,un bel taglio all'8x1000 sarà sicuramente fatto.GR2

laura ha detto...

Che il volto di Benedetto fosse trasfigurato è vero, ma loè da molto tempo. Lui vedeva e vede...oltre!!! e per questo crede che può anche cedere il posto "per il bene della Chiesa"- Sono io, donna di pocca fede che ho tanto faticato ad accettare la Sua rinuncia e ad accogliere il "nuov PapaA e ora son giunta ad una conclusione forse un po' eretica. Abbiamo 2 Papi: uno che prega, "nascosto al mondo" e l'altro che cammina e parla..... Anche questo ci aiuterà. Per me, Papa Benedetto sarà di grande aiuto anche a Papa Francesco. Il compito non è ancora finito. E' magrissimo, ma saldo e questa è la vera forza!

Un abbraccio forte a Benedetto e n grazie sincero A Francesco che sembrava uno "scolaretto" davanti al Grande Papa. Chiedo scusa per la libertà con cui parlo.