lunedì 4 marzo 2013

Caffarra, Benedetto XVI, tenebre e Chiesa (Tosatti)

Clicca qui per leggere il commento.

2 commenti:

cc ha detto...

la butto li'. timothy dolan ha l'aria giusta per diventare il prossimo papa. e' antitetico a Benedetto xvi e questo lo preserverebbe da mortificanti comparazioni. ha l'aria (l'apparenza e' tutto cio' che ho) di un pastore bonario e cameratesco e nello stesso tempo il piglio di un rapace (un po' di sana cattiveria ci vuole) nel servizio del comando. non ha l'aria di un complessato (conosce quali sono le proprie risorse e i propri limiti) e apprezza sinceramente Papa Benedetto. l'unico punto a suo sfavore e' la stima che ripone nel nunzio vigano'. descritto come una sorta di quintessenza di onesta' cacciato fuori da una curia corrotta dalla stampa politically correct, nelle faccende di vatileaks viganò è apparso ai miei occhi come una sorta di eminenza grigia silenziosa ma pesantemente onnipresente. se proprio devo scegliere, tra traffichini e eminenze grigie (le categorie umane di roditori da curia), ritengo meno pericolosi i primi.

un passante ha detto...

In un'altra intervista di oggi lajolo, sorridente insieme a sodano mentre l'elicottero va, dice che vigano' ha preso una cantonata....