giovedì 28 febbraio 2013

Un ringraziamento speciale ai mass media (Raffaella)

Cari amici,
potrebbe sembrare strano questo ringraziamento ai mass media che tanto hanno osteggiato Benedetto.
Avrei voluto scrivere un commento sul complicatissimo rapporto fra il nostro Papa ed i mezzi di comunicazione. Probabilmente lo faro' nei prossimi giorni o forse nelle prossime settimane...a "bocce ferme", come si usa dire. Nel frattempo pero' credo che sia doveroso ringraziare la stampa, la rete, le agenzie e la televisione per l'impegno di questi giorni. Ieri in particolare i telegiornali (Rai, Sky e Mediaset) hanno fornito un eccellente servizio. Commoventi alcuni montaggi e molto bravi i giornalisti. Certo! La domanda e': perche' solo ora e non in questi otto anni? Inutile rispondere ora. Mi preme in questo momento manifestare gratitudine e incoraggiare chi lavora con tanto impegno. 
R.

p.s. ovviamente un super grazie va a Telepace e Tv2000.

7 commenti:

Raffaele Ibba ha detto...

Perché Benedetto (ci) li ha commossi.
Ha dato a ciascuno di noi una "magnifica" lezione di fede.
Ha fatto vedere cosa succede quando la fiducia nell'Amico si avvicina al peso di un granello di senape. Per questa lezione (umilissima e per questo bella e magnifica) lezione sulla fede. La sua ultima enciclica vivente. Grazie anche a te, Raffa, per l'immenso lavoro d'amore che hai fatto.
ciao r

laura ha detto...

Grazie al Papa! che ci ha dato una lezione di fede e di umanità

Anonimo ha detto...

Già...quando non è proprio possibile far finta di niente! Persino il tg3 delle 14.20 ha mandato ben DUE servizi. Non riuscivo a crederci; in altre occasioni abbiamo dovuto accontentarci di semplici note di redazione fra le notizie di cultura. Maria Pia

sonny ha detto...

Buongiorno cara. Ti stimo moltissimo. Io non sarei stata così gentile. Forse stamattina mi sono alzata con un piede e anche con un braccio di traverso. A leggere e a sentire certi discorsi, l'unica domanda che riesco a pormi è: "Scusate, ma in quale pianeta avete vissuto negli ultimi otto anni?????"

Raffaella ha detto...

Buongiorno a te carissima :-))
R.

Anonimo ha detto...

Stamattina su Cielo ho visto il servizio di Stefano Maria Paci di Sky Tg24, che ha spiegato che le due parole più usdate dal Papa nel suo pontificato sono state gioia e bellezza... WOW!
Gabriella

Anonimo ha detto...

Io invece voglio ringraziare lei che -a volte pur non condividendola per certi suoi commenti, e per certi siti che lei tiene tra i migliori, ma che peggiori io credo- ci ha fornito nel bene un insostituibile servizio, informandoci in tempo quasi reale su ogni aspetto che riguardasse parole e opere di Papa Benedetto XVI, sul suo papato; e informadoci di quanto i media e la blogosfera dicevano su di lui.
Davvero grazie per il suo insostituibile servizio reso. Spero che continui anche per il prossimo Papa.